Gnocchi “di non patate” e Radicchio Rosso di Chioggia

Ciao a tutti!! oggi andiamo con una ricetta semplicissima  (e FIGA!) che o ho trovato qui, nel blog carinissimo di Erica e che ho provato subito a rifare!! più che altro si tratta di una “non ricetta” o comunque di un trucchetto…

io ho specificato il Radicchio Rosso di Chioggia, che è quello a palla, perché quello di Treviso, più lungo è di solito “amaro che non si strozza 😛 ” e a me non piace e io nel mio orto metto solo e rigorosamente quello a palla!!! ve lo mostro com’era dopo una settimana che l’ho messo nelle file!

20130912_113310

 quindi servono i seguenti ingredienti:

PER GLI GNOCCHI

  • farina
  • acqua naturale

PER IL CONDIMENTO

  • 1 scalogno o una cipolla (quello che avete, possibilmente bio)
  • una palla di radicchio rosso (bio) per ciascun commensale o se sono grandi una ogni 2 (una palla per 2 persone!)
  • Olio EVO bio
  • Noce moscata e chiodi di Garofano se piacciono (a piacere)

facciamo quindi  gli Gnocchi SENZA PATATE..

il trucco  è mettere la stessa quantità della farina allo stesso numero il ML di acqua..

ok mi spiego

la prima volta eravamo io e Mirco  a mangiare e per fare gli gnocchi ho messo:

  • 200 gr di Farina 00 setacciata
  • 200 ml di Acqua

nel piatto VERDE che vedete sotto.. dato che era per me, quindi 1 persona,  e non volevo scoppiare quindi porzione minima… ho messo

  • 50 gr di Farina 00 setacciata
  • 50 ml di Acqua

si mette a scaldare l’acqua in un tazzino e quando bolle si versa dentro alla farina, e con un cucchiaio e poi con le mani cominciamo ad impastare gli gnocchi!  se non si ha il cosino di legno per rigarli si premono un pò nei rebbi di una forchetta.. e sono perfetti!!!

20131124_124958

una volta che li abbiamo fatti…mettere una pentola con l’acqua  bollire gli gnocchi…tritiamo lo scalogno (o la cipolla) e la mettiamo a a scaldarsi con l’olio, 3 o 5 chiodi di garofano e una bella grattugiata di noce moscata (io amo entrambi!) in una padella e quando lo scalogno è dorato,  mettere dentro il radicchio rosso mondato e fatto a striscioline e  aspettare che si  cuocia un pò..  nel frattempo aggiungiamo uno o due cucchiai di acqua  dalla pentola per cuocere gli gnocchi…

quando l’acqua bolle, mettere giù gli gnocchi (di non Patate) e quando vengono a galla… sono pronti.. si versano  allora dentro la padella col radicchio e facciamo dare una bella saltata poi si impiattano!!!

 se aveste dubbi… sono morbidi e come quelli di patata, non si spaccano in cottura e  secondo me ci potete tranquillamente fregare tutti i vostri amici perchè nessuno si accorgerò che sono”finti”!!!

BUON APPETITO!!!! 😛

20131210_140346

VOI AVETE PROVATO MAI A FARE GLI GNOCCHI COSì SONO CON ACQUA BOLLENTE E FARINA!??!?!

E POI… avete provato la ricetta del Panforte!? io l’ho fatto ieri ed è venuto niente male 🙂

IMG_20131212_125555

Un bacio grande dalla vostra Papina!! :* smuakkeveee

Annunci