Peperoni  ripieni gratinati completamente Vegan 

Ciao Cuochini e cuochesse…

Ecco una  ricettina fresca di serata… di cui sono rimasta immensamente soddisfatta .. Mirco a fine cena mi ha pure chiesto dove ero stata a comprare la carne :/ che potrebbe essere anche un complimento che ne so.. 🙂  no???

INGREDIENTI

  • 6 peperoni Bio maturi
  • 1 cipolla Bio o uno scalogno
  • 5-6 pomodori Bio maturi mediamente  grandi
  • 1  scatola di ceci già  lessati (circa 170gr)
  • Due bicchieri di pangrattato  (circa.. io ho fatto ad occhio)
  • Sale (e pepe  facoltativo.. io non l ho messo)
  • Origano, erba cipollina, noce moscata
  • Olio Bio extravergine  (un po’ 😛 )

COME SI FANNO

Accendere il forno statico a 220 °C e lasciare riscaldare  bene.

Mettere a bollire un pentolino con acqua e portare a bollore. Quando bolle mettete i pomodori e alla ripresa del bollore spegnere immediatamente. Versare i pomodori in colino e freddarli con acqua corrente. Mettere nel frullatore la cipolla e i ceci ben lavati dall’acqua  di confezionamento. Frullare bene. . Se troppo sodo aggiungere un cucchiaio di olio.  Mettere da parte in una ciotola capiente. Pelare i pomodori fredda ti è provarlo dei semi e degli eventuali fiacco verdi interni.  Mettere i pomodoro nel frullatore  e frullati bene. Aggiungere il pomodoro ai ceci e mescolare.. mettere le spezie ed aggiustare di sale.. mettere un po di olio e assodato con il pangrattato.

Lavare bene i peperoni  e tagliarli nel senso della lunghezza  a metà : privarli dei semi e dei filamanti bianchi.  Fare dei buchi con una forchetta.

Mettere un foglio di carta da forno in una leccarda e appoggiare i peperoni passando sopra un filo d’olio ;  riempire i peperoni  a barchetta con il composto preparato.. passare un altro filo d’olio  e spolverare  con un altro pizzico di pangrattato e infornare nel ripiano in basso del forno lasciando la temperatura  ma girando se l avete alla modalità  ventilata.

Cuocere  per circa 20-25 minuti.. buono gnam gnam 🙂
Papina

Annunci

Avena con ceci e carote

Salve cuochine e cuochessini!!!

oggi vi faccio vedere una ricetta buonissima con l’avena, che non avevo mai mangiato, e che invece mi ha stupito moltissimo.. tanto che poi l’ho rifatta varie volte! i miei ingredienti sono per due persone come piatto unico…

avena ceci carote

cosa serve

  • 200 gr di avena biologica
  • 250 gr di ceci già cotti ( si lo so.. sono pigra!!!)
  • 2 cipolle medie (circa 200 gr)
  • 2 carote  (circa 100 grammi)
  • olio Extravergine d’Oliva
  • 1 rametto di rosmarino bio (dell’orto… nel mio caso del balcone)

Utensili da sporcare

  • pentola per lessare l’avena
  • padella capiente- wok
  • palettine di legno- scolapasta

come si fa

Si mette la pentola nel fornello con dell’ acqua e un pizzico di sale, si aspetta il bollore e si mette  giù l’avena e si fa cuocere per 20 minuti (devo provare a vedere in pentola a pressione!) .. intanto si affettano sottilmente le cipolle e si fanno rosolare  in una padella con dell’olio.. poi si aggiungono le carote fatte a fettine (io uso l’utensile per fare le scaglie di parmigiano! è fantastico) e poi  si mette a rosolare con le carote anche il rametto di rosmarino! si lavano bene i ceci dall’acqua del barattolo in cui erano, nello scolapasta sotto l’acqua corrente, e quando sono un po’ andare le carote si aggiungono i ceci.  Si scola l’avena , lasciando mezzo bicchiere di liquido, e si mescola tutto insieme nella padella aggiungendo l’acqua che non abbiamo buttato via.. si lasciano andare gli ingredienti tutti insieme fino al completo assorbimento dell’acqua e poi si serve!!!! davvero  un piatto delizioso!!! buon appetito!!! 😛

la vostra pazza sperimentatrice Papina