Stella di Pan Brioche alla Nutella

Ciao cuochesse e cuochessini!!!

se anche voi siete iscritte tramite FB al gruppo di Misya [le Ricette di Misya] avrete visto spopolare questa ricetta per un mese e mezzo – due buoni buoni.. cioè almeno da fine estate fino ai Santi.. al che da brava ‘papina curiosa’ , pure io  ho provato a fare la stella..e vi assicuro che è una ricetta facilissima se paragonata poi al successo e al colpo d’occhio che avrete quando la porterete a tavola e i vostri ospiti rimarranno senza parole.. per poi riprenderne un altra fetta e polverizzare in 22 secondi il vostro pomeriggio (o mattinata di lavoro!)

20131019_215417

le prime due volte ho usato la ricetta della treccia del buon mattino dal ricettario PaneAngeli.. poi ho provato la ricetta del pan brioche classico dal  mio amato  libro  sulla macchina del pane

2013-03-17 19.08.49

e ho usato pure il programma dei dolci lievitati sulla macchina e da li basta prove.. secondo me la ricetta è perfetta,, piena di bolle e lievitata benissimo!!!

ovviamente voi potete fare l’impasto lo stesso a mano e vi verrà benissimo lo stesso…andate certi !

non è una ricetta dietetica e non è vegan 😛

INGREDIENTI:

  • 1 barattolo di Nutella (o sottomarca, quella Selex è identica e costa un terzo) da 750 gr
  • 280 ml di Latte
  • 2 uova intere
  • 140 gr di Burro fuso a bagnomaria
  • 600 gr di Farina bianca normale di tipo 0
  • 1 e 1/2 cucchiaino di sale
  • 4 cucchiai di Zucchero
  • 1 e 1/2 cucchiaino di lievito istantaneo in polvere (io misi il mastro fornaio)
  • 1 cucchiaio di latte per la glassa

COME SI FA

si impasta il pan briosciato come un normale impasto “tipo pizza”.. se si fa a macchina si  mettono di solito prima i liquidi e poi la farina sopra, se a mano, si fa la fontana con la farina, si aggiungono le uova, il burro e i liquidi e si lavora bene l’impasto fino ad ottenere una palla liscia  e compatta, che mettiamo a lievitare in un luogo protetto da correnti d’aria (dentro il forno spento è ottimo!) per 1 ora e Mezza.

a fine lievitazione  dividiamo il nostro impasto in 5 parti e aiutandoci con dei fogli di carta da forno e un mattarello, stendiamo 5 dischi sottili..

a questo punto conviene ripescare l’acqua del bagno maria del burro e dargli una scaldata   per poi metterci dentro ad ammorbidire la nutella… stendere la nutella su  4 dischi, è la parte più difficile in assoluto di tutta la ricetta, poi sovrapporre i dischi e per ultimo mettere quello senza nutella.

aiutandoci con la ruotina della pizza, fare prima  in 8 parti

20131019_204301

poi ridividere ogni spicchio, (16 parti) ruotare su se stessa ogni parte per tre volte.. e chiudere a due a due…

20131019_204705

per fare una cosina un pò più carina e rifinita le estremità andrebbero rigirate in basso…

ma io vado per i rustici  hhihihihiihih

20131019_204708

è più facile a dirsi che a farsi….

adesso rimettiamo a ri-lievitare per una mezz’oretta 40 minuti…

dopo la lievitazione spennelliamo con il latte la superfice

20131019_212521

e cuociamo a forno  statico preriscaldato a 180 °C per  circa 15- 20 minuti  controllando spesso e facendo la prova stecchino…

deve essere dorato ma non marrone-carbonizzato 😛

dovrebbe uscire così!!!

20131019_215420

questa è una fetta!!! si vede la morbidezza?!?!?!?

20131020_081225

buona stella a tutti!!! :* smuaccheve stellosi dalla vostra Pazza Papina